A dancefloor with a view

A dancefloor with a view

Let’s be honest… after a whole year with ExpoinCittà and its 46,000 events, the people of Milan have grown to love this new, eclectic and creative city.

And this is even truer when the occasion is both traditional and unmissable. That’s why you cannot possibly miss the best closing for 2015… a free New Year's concert in Piazza Duomo!

This year three artists will entertain you on stage with very diverse notes and beats. No doubt this mix of genres will satisfy the most demanding ears. The concert opens at 8:30pm with Distratti, an emerging underground Milanese band. These folks and their dj set won’t disappoint you! Cross my heart!

Then, virtuoso guitarist Bombino will play his unique rock blues, skilfully mixing Sub-Saharan rhythms on the strings. Finally, moving towards midnight, the Piazza Duomo stage will welcome Caparezza, one of the most talented artists in modern alternative music.

Well… isn’t this a wonderful way of beginning the New Year? And rest assured that in 2016 Milano will remain a place to BE

All Articles
22 December 2016 Finalmente è Natale...Beato chi resta a Milano!

Tantissimi eventi in programma per allietare le vacanze e scoprire come è #BellaMilano!

 
Il pane della comunità 14 December 2016 Il pane della comunità

La ricetta è quella rigorosa del disciplinare della Camera di Commercio di Milano: materie prima selezionate, tempi di lievitazione lentissimi, tanta passione e pazienza. Un insolito punto di vista sul panettone milanese espresso da un panificatore artigianale, che definisce il dolce tipico del Natale come “pane ricco”.

10 December 2016 Brividi a Milano con Noir in Festival!

Approda a Milano Noir in Festival, l'appuntamento con il cinema noir che da venticinque anni tingeva di giallo le bianche valli di Courmayeur.

Diretto da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri, il Festival sarà nelle sale milanesi dall'11 al 14 dicembre, dopo una prima tappa a Como.

7 December 2016 Donatella Brunazzi - Museo Teatrale alla Scala

A Parigi, nel  1911 i più importanti esponenti del mondo della cultura artistica e musicale milanese si unirono, sostenuti dal Governo e dal re Vittorio Emanuele III, con lo scopo di aggiudicarsi all'asta un lotto di cimeli musicali e teatrali di straordinario valore messi all'asta dall'antiquario Sambon. Tra loro vi erano figure illustri: il duca Uberto Visconti di Modrone Presidente del Teatro alla Scala, Giacomo Puccini, Umberto Giordano, Arrigo Boito, Ettore Modigliani, il tenore Enrico Caruso, gli editori Ricordi e Sonzogno. Grazie al loro impegno  e a questa prima acquisizione venne istituito il Museo Teatrale alla Scala, inaugurato nel  1913.

Dal 1 gennaio 2016 Donatella è la Direttrice del Museo Teatrale, le radici della sua vita professionale sono profondamente legate a due ambiti dell'eccellenza culturale milanese, apparentemente distinti ma in realtà molto vicini tra loro: la moda e il teatro.

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano.
Tutti i diritti riservati.