L'Oriente è nell'aria con gli eventi della Prima Diffusa!

La Prima della Scala è il tradizionale appuntamento che porta Milano alla ribalta internazionale e segna per i milanesi l’avvicinarsi a Natale.

Da sei anni una nuova tradizione porta questo grande evento per le strade e nei quartieri di Milano: la Prima Diffusa!

L'Oriente è nell'aria con gli eventi della Prima Diffusa!

Quest’anno il programma di eventi studiato da Comune di Milano e Edison  è ricchissimo con il Giappone di Madama Butterfly a fare da fil rouge tra mostre, spettacoli e laboratori dal 28 novembre al 14 dicembre.

Andiamo con ordine.

Il 7 dicembre, sarà possibile vedere la proiezione dell’opera Madama Butterfly di Giacomo Puccini, diretta da Riccardo Chailly, in diretta dal Teatro alla Scala, in luoghi selezionati in tutti i municipi della città. Qui
puoi trovare quello più vicino a te.

Per arrivare preparati all’appuntamento di Sant’Ambrogio, per tutta la settimana precedente, saranno diffusi i brani della Madama Butterfly in alcuni punti strategici della città. Impagabile sarà l’emozione di passeggiare in Galleria Vittorio Emanuele II ascoltando Puccini, ma anche farsi accompagnare dalle note diffuse nel mezzanino ATM della stazione di Duomo, nella stazione ferroviaria del Passante di Porta Vittoria e nei mercati coperti di Santa Maria del Suffragio e al MLO - Mercato Lorenteggio.

Il percorso di avvicinamento prevede numerose conferenze di approfondimento. Segnaliamo l’incontro "Torna alla Scala la Butterfly milanese" del 2 dicembre presso la Casa della Carità dove l’Assessore Del Corno dialogherà con il M° Chailly su Puccini e Milano. Imperdibili anche le Guide all’ascolto di Madama Butterfly, vere e proprie lezioni-spettacolo a cura dell’Accademia alla Scala in programma dal 3 dicembre al Museo del 900, al Teatro Martinitt e all’Auditorium Baldoni a Bonola, a ingresso libero.

A queste si aggiungono gli appuntamenti alle Gallerie d’Italia il 1°dicembre, ore 17.30 in cui si approfondiranno il programma e la genesi dell’opera; allo Spazio Teatro No’hma, lunedi e martedi alle ore 21.00 saremo guidati alla scoperta del contesto che ha visto nascere quest’opera. Segnaliamo inoltre gli eventi alla Scuola Musicale di Milano con le esibilzioni della classe di coro e degli allievi di canto, sabato 3, alle ore 15.00 e alle ore 18.00.

Il programma prevede diverse occasioni per coinvolgere anche i bambini e avvicinarli al mondo dell’opera e alla figura di Madama Butterfly: laboratori al CAM Garibaldi sabato 3 dicembre alle 10.00,11.30 e sabato 10, ore 10.00, 11.30 a mare culturale urbano. Al MUBA un laboratorio in cui i bambini potranno cimentarsi nella pittura dei figurini dei costumi e delle scenografie (7 dicembre ore 10.00, 14.00, 15.45).

Da non perdere assolutamente anche gli spettacoli in programma. Si comincia a Palazzo Edison il primo dicembre Da La Bohème a Madama Butterfly con i solisti dell’Accademia Teatro alla Scala che interpretano le principali arie del melodramma italiano dell’ottocento. Citiamo inoltre gli appuntamenti al Teatro dell’Arte- Butterfly blues, Teatro delle ombre (6 dicembre), al Teatro Oscar e Auditorium Olmi, una selezione scenica con voce narrante, il 9 e il 10 dicembre.

Alla Palazzina Liberty , domenica, andrà in scena una straordinaria Cerimonia del tè- Chado: la pace del cuore in una tazza di tè, uno spettacolo basato sulla disciplina dell’atto di preparare e bere il tè.

Stessa location anche per una conversazione- concerto su un Puccini raro in programma per l’11 dicembre.

E il filo rosso che si snoda per la città tocca anche  importanti mostresegnaliamo al Museo Teatrale alla Scala – Madama Butterfly – L’oriente ritrovato che documenta la storia scaligera dell’opera  e di tutt’altro genere Un fil di fumetto allo WOW Spazio Fumetto dove, fino all’8 gennaio saranno esposte le più belle pagine dei gumetti dedicati alle opere di Puccini e alla sua vita.

Infine, per immergerci nelle atmosfere nell’arte giapponese, prosegue a Palazzo Reale la mostra Hokusai, Hiroshige, Utamaro, Luoghi e volti del Giappone che ha conquistato l’Occidente, fino al 29 gennaio

Last but not least non poteva mancare il cibo come ponte tra Occidente e Oriente: a Palazzo Edison, il 14 dicembre un incontro speciale con Roberto Okabe, chef di San Paolo in Brasile, nato da genitori giapponesi

Non ci resta che seguire il programma e far risuonare le storie e le note di Giacomo Puccini in tutta Milano!

Buon Sant’Ambrogio!

All Articles
22 December 2016 Finalmente è Natale...Beato chi resta a Milano!

Tantissimi eventi in programma per allietare le vacanze e scoprire come è #BellaMilano!

 
Il pane della comunità 14 December 2016 Il pane della comunità

La ricetta è quella rigorosa del disciplinare della Camera di Commercio di Milano: materie prima selezionate, tempi di lievitazione lentissimi, tanta passione e pazienza. Un insolito punto di vista sul panettone milanese espresso da un panificatore artigianale, che definisce il dolce tipico del Natale come “pane ricco”.

10 December 2016 Brividi a Milano con Noir in Festival!

Approda a Milano Noir in Festival, l'appuntamento con il cinema noir che da venticinque anni tingeva di giallo le bianche valli di Courmayeur.

Diretto da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri, il Festival sarà nelle sale milanesi dall'11 al 14 dicembre, dopo una prima tappa a Como.

7 December 2016 Donatella Brunazzi - Museo Teatrale alla Scala

A Parigi, nel  1911 i più importanti esponenti del mondo della cultura artistica e musicale milanese si unirono, sostenuti dal Governo e dal re Vittorio Emanuele III, con lo scopo di aggiudicarsi all'asta un lotto di cimeli musicali e teatrali di straordinario valore messi all'asta dall'antiquario Sambon. Tra loro vi erano figure illustri: il duca Uberto Visconti di Modrone Presidente del Teatro alla Scala, Giacomo Puccini, Umberto Giordano, Arrigo Boito, Ettore Modigliani, il tenore Enrico Caruso, gli editori Ricordi e Sonzogno. Grazie al loro impegno  e a questa prima acquisizione venne istituito il Museo Teatrale alla Scala, inaugurato nel  1913.

Dal 1 gennaio 2016 Donatella è la Direttrice del Museo Teatrale, le radici della sua vita professionale sono profondamente legate a due ambiti dell'eccellenza culturale milanese, apparentemente distinti ma in realtà molto vicini tra loro: la moda e il teatro.

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano.
Tutti i diritti riservati.