La maratona degli #Expottimisti

La maratona degli #Expottimisti

 7 giorni, 168 ore, 10.000 minuti dedicati alla città che vuole sapere cosa bolle in pentola per Expo2015

 

Lunedì scorso è partita l’ExpoWeek e fino a venerdì gli #Expottimisti ci mettono la faccia. Hanno scelto come quartier generale l’Expogate, trasformato in una vera piazza dove tutti possono dire la loro: presentare idee, suggerimenti, percezioni, dubbi e perplessità su Expo.

Si sono affacciati commercianti, operatori culturali, visitatori per caso, accaniti no-expo, gente comune che ha bisogno di comprendere e cogliere quell’attivismo e quell’ottimismo di cui Expo ha bisogno. Abbiamo radunato 22 realtà milanesi in 22 appuntamenti, un tema diverso per ogni giorno, con un’unica mission: raccontare cosa la città sta facendo per Expo Milano 2015.

Siamo partiti lunedì 17 con Urbanfile e Use-It, con una riflessione sulle architetture dei padiglioni e il loro futuro dopo Expo 2015. Abbiamo incontrato il “Milanese Imbruttito” per parlare dell’Esposizione e di Expo in città, un modo per coinvolgere la realtà giovanile nei progetti in corso. Martedì 18 il team Expo in città ha allestito tre helpdesk per fare team building e dare ulteriore slancio al “Fuori Expo”. Uno slancio che deve venire anche dalla città e dal suo patrimonio, come ci ha raccontato nel pomeriggio il progetto “Milano da vedere”, nato con l’intento di riscoprire le bellezze artistico-storiche della nostra città.

Venerdì 21 è la volta dei Tavoli Tematici per Expo 2015, un progetto della Camera di Commercio di Milano per coinvolgere le imprese e le start-up nelle opportunità generate dall’Esposizione Universale. E poi c’è il tema lavoro: le opportunità che offre Expo saranno illustrate da Manpower venerdì ore 13.00.

Tanti sono i temi toccati: dai bambini con Childrenshare alla Cascina Triulza, da Exposcuola alla sharing economy con Sharexpo. Una settimana frizzante entusiasmante che trasmette il vero mood di Expo, contagia con il suo ottimismo diffuso e fa del dialogo costruttivo il perno su cui costruire insieme la Milano che vogliamo. 

All Articles
22 December 2016 Finalmente è Natale...Beato chi resta a Milano!

Tantissimi eventi in programma per allietare le vacanze e scoprire come è #BellaMilano!

 
Il pane della comunità 14 December 2016 Il pane della comunità

La ricetta è quella rigorosa del disciplinare della Camera di Commercio di Milano: materie prima selezionate, tempi di lievitazione lentissimi, tanta passione e pazienza. Un insolito punto di vista sul panettone milanese espresso da un panificatore artigianale, che definisce il dolce tipico del Natale come “pane ricco”.

10 December 2016 Brividi a Milano con Noir in Festival!

Approda a Milano Noir in Festival, l'appuntamento con il cinema noir che da venticinque anni tingeva di giallo le bianche valli di Courmayeur.

Diretto da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri, il Festival sarà nelle sale milanesi dall'11 al 14 dicembre, dopo una prima tappa a Como.

7 December 2016 Donatella Brunazzi - Museo Teatrale alla Scala

A Parigi, nel  1911 i più importanti esponenti del mondo della cultura artistica e musicale milanese si unirono, sostenuti dal Governo e dal re Vittorio Emanuele III, con lo scopo di aggiudicarsi all'asta un lotto di cimeli musicali e teatrali di straordinario valore messi all'asta dall'antiquario Sambon. Tra loro vi erano figure illustri: il duca Uberto Visconti di Modrone Presidente del Teatro alla Scala, Giacomo Puccini, Umberto Giordano, Arrigo Boito, Ettore Modigliani, il tenore Enrico Caruso, gli editori Ricordi e Sonzogno. Grazie al loro impegno  e a questa prima acquisizione venne istituito il Museo Teatrale alla Scala, inaugurato nel  1913.

Dal 1 gennaio 2016 Donatella è la Direttrice del Museo Teatrale, le radici della sua vita professionale sono profondamente legate a due ambiti dell'eccellenza culturale milanese, apparentemente distinti ma in realtà molto vicini tra loro: la moda e il teatro.

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano.
Tutti i diritti riservati.