Milano è di nuovo la città del libro nel weekend di Bookcity

Oltre mille gli appuntamenti della festa del libro e della lettura!

Torna dal 17 al 20 novembre Bookcity Milano, la rassegna che dal 2012  mette al centro di una serie di eventi diffusi sul territorio urbano il libro, la lettura e i lettori.

L'intera città sarà coinvolta e invasa dai tantissimi appuntamenti in programma.

 

Milano è di nuovo la città del libro nel weekend di Bookcity

Il Castello Sforzesco rappresenta anche quest'anno il cuore dell'iniziativa, ospitando nelle sue sale incontri e dibattiti con grandi scrittori e letture ad alta voce. Un'occasione per scoprire il prezioso patrimonio del Castello, come nella conferenza di Ornella Selvafolta Ornamento e decorazione tra i libri della Biblioteca d'Arte: stili, forme, colori e temi del gusto nell'Ottocento (Venerdì 18 h 17.30, Biblioteca d'Arte), o per passeggiare tra le sue mura con A spasso con Leonardo (Domenica 20 h 10.00, Cortile della Rocchetta )

 

Presso la Triennale potremo immergerci nelle dinamiche del racconto con convegni e incontri. Segnaliamo in particolare il Convegno Fotografia e giornalismo: il ruolo dell'immagine nell'informazione oggi a cura di Fondazione Corriere della Sera, in programma per venerdì 18 alle 15.30. Si parlerà anche di mercato editoriale nell'incontro di sabato 9 L'autore è mobile: il futuro è ibrido. Case editrici tradizionali, digitali e self publishing. Come è cambiato il mercato editoriale e cosa accadrà in futuro? a cura di EWWA (Europea Writing Women Association).

Al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci scopriamo futuri possibili con Milano: interpretare il presente, immaginare il futuro con J. Bradburne, R. Cingolani, F. Galli, il sindaco G. Sala, G. Vago e L. Formenton (Venerdì 18 h.18.00, Auditorium). Se parliamo di futuro, non possono mancare gli appuntamenti dedicati ai bambini come Chi vuole essere un avventuriero? Manuale delle 50 avventure (9+) con P. Baccalario e T. Percivale (Domenica 20 h 16.00, Tinkering Lab) e l'installazione La città è un libro aperto,a cura di DOda design (sabato 19 h 10.00) disegnata e costruita da 1000 bambini, piccoli architetti, poeti, pittori che ci guideranno tra le vie della città di carta.

 

La lettura è anche incontro tra identità. Questo il tema delle iniziative che avranno luogo al MUDEC e a BASE Milano. Dalle vicinanze quotidiane di Vicini-Vicini. Racconti, poesie, canzoni che parlano di buon vicinato e di vita nel quartiere con gli abitanti del quartiere Solari e di tutte le zone di Milano, le Social street milanesi/ italiane e gli autori(Venerdì 18 h 16.00, BASE Milano) alle vicinanze più ampie di Cittadini del mondo (Sabato 29 h 14.30, MUDEC).

 

Il concetto di valore muove invece gli incontri che saranno ospitati dal Teatro Franco Parenti, dove troveremo grandi autori internazionali, lettori curiosi e momenti spettacolari come nel Reading sensoriale con paesaggio olfattivo Qual è l'odore delle emozioni? (Sabato 19 h 19.00, Treno Blu). Qui si terranno anche i tre incontri promossi da AcomeA SGR Leggere l'economia con AcomeA: scardinare i luoghi comuni che vogliono l'economia e la finanza come lontane e incomprensibili (Sabato 19 e Domenica 20).

 

Non mancheranno i focus tematici: interessi, passioni e ossessioni, Bookcity apre le porte a materie e tematiche specifiche. All'Antiquarium Alda Levi si parlerà di viaggi, a Frigoriferi Milanesi di fotografia, al Planetario di Scienze. Accompagnati dai romanzi andremo alla scoperta di questi e di tanti altri luoghi di Milano poco conosciuti.

 

Ma ciò che rende Bookcity così ricca e spontanea è la capillare presenza in città. Ecco allora che centinaia di eventi invadono librerie, associazioni, negozi, consigli di zona e comitati: incontri con gli scrittori ma anche spettacoli e performance.Imperdibile la Maratona notturna che terrà svegli dal tramonto all’alba di sabato tanti appassionati attorno al tema de “Le città invisibili” di Calvino: letture, presenze e interventi musicali in collaborazione con il Teatro alla Scala presso il Padiglione Visconti (Laboratori Ansaldo).

Città protagonista anche del convegno Leggere la città in piazza Mercanti. Street art per la storia. Lancio dell'installazione con la proiezione dei video diretti da PAO, con interventi di Achille Mauri e Maria Canella (Venerdì 18 h 9.30, Palazzo dei Giureconsulti). La Casa delle Associazioni di Zona 2 ospita NarraMi - dialoghi sul territorio e l'integrazione (Venerdì 18 h 19.00), La Teiera Elettrica L'amore in una tazza di tè (Sabato 19 h 11.00), il Cimitero Monumentale Eterni libri. Carrellata di poeti e scrittori, meneghini inclusi: passeggiata al Cimitero Monumentale, solo per citare alcuni appuntamenti.

 

Ma quest’anno protagonista è soprattutto il pubblico straordinario di questa manifestazione, grazie a un social game: i lettori sono invitati a condividere una fotografia con il proprio libro preferito con hashtag #BCM16, tutti i volti e le loro storie saranno raccolte in un’unica fotogallery, a testimoniare che il vero grande autore di BookCity Milano sono i proprio i lettori!

 

Insomma, un programma in cui gli amanti della lettura potranno perdersi, partire per viaggi fantastici rimanendo a Milano, scoprire luoghi sconosciuti svoltando l'angolo con un libro in mano. Bookcity è tutto questo e molto di più.

Vi aspettiamo giovedì sera per l’inaugurazione multiculturale al Teatro dal Verme: Elif Shafak, una delle voci più autorevoli della narrativa turca, dialoga con Rula Jebreal, giornalista e scrittrice israeliana di origine palestinese e naturalizzata italiana.

 

Per il programma completo: www.bookcitymilano.it 

All Articles
22 December 2016 Finalmente è Natale...Beato chi resta a Milano!

Tantissimi eventi in programma per allietare le vacanze e scoprire come è #BellaMilano!

 
Il pane della comunità 14 December 2016 Il pane della comunità

La ricetta è quella rigorosa del disciplinare della Camera di Commercio di Milano: materie prima selezionate, tempi di lievitazione lentissimi, tanta passione e pazienza. Un insolito punto di vista sul panettone milanese espresso da un panificatore artigianale, che definisce il dolce tipico del Natale come “pane ricco”.

10 December 2016 Brividi a Milano con Noir in Festival!

Approda a Milano Noir in Festival, l'appuntamento con il cinema noir che da venticinque anni tingeva di giallo le bianche valli di Courmayeur.

Diretto da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri, il Festival sarà nelle sale milanesi dall'11 al 14 dicembre, dopo una prima tappa a Como.

7 December 2016 Donatella Brunazzi - Museo Teatrale alla Scala

A Parigi, nel  1911 i più importanti esponenti del mondo della cultura artistica e musicale milanese si unirono, sostenuti dal Governo e dal re Vittorio Emanuele III, con lo scopo di aggiudicarsi all'asta un lotto di cimeli musicali e teatrali di straordinario valore messi all'asta dall'antiquario Sambon. Tra loro vi erano figure illustri: il duca Uberto Visconti di Modrone Presidente del Teatro alla Scala, Giacomo Puccini, Umberto Giordano, Arrigo Boito, Ettore Modigliani, il tenore Enrico Caruso, gli editori Ricordi e Sonzogno. Grazie al loro impegno  e a questa prima acquisizione venne istituito il Museo Teatrale alla Scala, inaugurato nel  1913.

Dal 1 gennaio 2016 Donatella è la Direttrice del Museo Teatrale, le radici della sua vita professionale sono profondamente legate a due ambiti dell'eccellenza culturale milanese, apparentemente distinti ma in realtà molto vicini tra loro: la moda e il teatro.

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano.
Tutti i diritti riservati.