Padiglione d'Arte Contemporanea (PAC)

Padiglione d'Arte Contemporanea (PAC)

El PAC es un espacio de exposiciones proyectado específicamente para el arte contemporáneo. Fue uno de los primeros de Italia y con su actividad, iniciada en 1979, intenta mantener abierto el discurso y atraer la atención a la contemporaneidad orientando su mirada hacia el futuro.

La arquitectura del PAC supo en su día recoger dos filosofías opuestas: una primera que buscaba reconstruir fielmente las caballerizas del Palazzo Reale adaptando sólo el interior; la segunda proponía la construcción de un edificio totalmente nuevo que se adaptase a las necesidades y funciones del museo. El resultado permite al Pabellón ir más allá de la tradición, adaptándose a cada tipo de exposición no como un contenedor invasivo sino como un interlocutor implicado, a menudo objeto de la intervención del artista.

El PAC está además inmerso en el parque Indro Montanelli donde se puede visitar el oasis de las mariposas.

 

Horario:

martes, miércoles, viernes, sábados y domingos 9:30 — 19:30

jueves 9:30 — 22:30

lunes cerrado

 

Entrada:  € 8,00 - reducida € 6,50

 

Síguenos en Milánesando

All Articles
22 December 2016 Finalmente è Natale...Beato chi resta a Milano!

Tantissimi eventi in programma per allietare le vacanze e scoprire come è #BellaMilano!

 
Il pane della comunità 14 December 2016 Il pane della comunità

La ricetta è quella rigorosa del disciplinare della Camera di Commercio di Milano: materie prima selezionate, tempi di lievitazione lentissimi, tanta passione e pazienza. Un insolito punto di vista sul panettone milanese espresso da un panificatore artigianale, che definisce il dolce tipico del Natale come “pane ricco”.

10 December 2016 Brividi a Milano con Noir in Festival!

Approda a Milano Noir in Festival, l'appuntamento con il cinema noir che da venticinque anni tingeva di giallo le bianche valli di Courmayeur.

Diretto da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri, il Festival sarà nelle sale milanesi dall'11 al 14 dicembre, dopo una prima tappa a Como.

7 December 2016 Donatella Brunazzi - Museo Teatrale alla Scala

A Parigi, nel  1911 i più importanti esponenti del mondo della cultura artistica e musicale milanese si unirono, sostenuti dal Governo e dal re Vittorio Emanuele III, con lo scopo di aggiudicarsi all'asta un lotto di cimeli musicali e teatrali di straordinario valore messi all'asta dall'antiquario Sambon. Tra loro vi erano figure illustri: il duca Uberto Visconti di Modrone Presidente del Teatro alla Scala, Giacomo Puccini, Umberto Giordano, Arrigo Boito, Ettore Modigliani, il tenore Enrico Caruso, gli editori Ricordi e Sonzogno. Grazie al loro impegno  e a questa prima acquisizione venne istituito il Museo Teatrale alla Scala, inaugurato nel  1913.

Dal 1 gennaio 2016 Donatella è la Direttrice del Museo Teatrale, le radici della sua vita professionale sono profondamente legate a due ambiti dell'eccellenza culturale milanese, apparentemente distinti ma in realtà molto vicini tra loro: la moda e il teatro.

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano.
Tutti i diritti riservati.