Video Sound Art 2016: benvenuti nel vostro inconscio

Con numerose novità torna anche quest’anno VIDEO SOUND ART, il festival milanese dedicato all’innovazione e all’arte contemporanea è giunto alla sua VI edizione. Dal 20 ottobre al 6 novembre svariati appuntamenti in 5 sedi espositive, 4 giovani curatori accanto a 7 grandi artisti internazionali. Vernici, installazioni, workshop e incontri.

Video Sound Art 2016: benvenuti nel vostro inconscio

Dopo aver indagato il rapporto tra l’uomo e la mappa in tutte le sue possibili varianti e rappresentazioni (The Man into the Map), quest’anno Video Sound Art abbandona il razionale e guarda all’interruzione del pensiero logico e al perturbante freudiano, sentimento enigmatico, insieme pericoloso e familiare. 

TA EROTIKA Hidden doors” è il titolo della nuova edizione del festival: il collasso della ragione di fronte all’oggetto erotico, “Ta erotika” appunto; mentre “Hidden Doors”, il sottotitolo, identifica proprio l’elemento perturbante, lospaventoso che riaffiora e che invece sarebbe dovuto rimane segreto.

L’arte diventa così la via privilegiata di accesso all’evento erotico. Sette artisti internazionali indagano il tema mescolando linguaggi diversi: il video, la scultura, l’installazione e l’azione performativa.

Il festival, che da sempre promuove i linguaggi innovativi e le pratiche di contaminazione creativa, intende favorire lo scambio di competenze tra gli artisti; quest’anno lo fa anche attraverso un’inedita collaborazione tra lo staff di VSA e 4 degli artisti partecipanti - Ugo La Pietra, Bibi Yamamoto, Nour Awada e Cleo Fariselli – ciascuno dei quali impegnato alla realizzazione di un'installazione interattiva prodotta ad hoc per il festival.

La novità di questa edizione di Video Sound Art festival è un programma di lectio magistralis condotte da docenti di filosofia e teorici del mondo dell'arte, su questioni d’attualità e tematiche evidenziate dal comitato scientifico del festival.

Il grande filosofo morale Umberto Galimberti, che nel volume “Le cose dell’amore penetra i meandri del sentimento e del desiderio riletti alla luce del nostro tempo, con i suoi scritti ha inspirato il tema di questa nuova edizione di Video Sound Art. Mercoledì 26 ottobre, il filosofo è ospite d’eccezione al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci” (Sala delle Colonne, h. 19), dove proprio a partire dai suoi scritti svela gli “enigmi dell’amore”.

All Articles
22 December 2016 Finalmente è Natale...Beato chi resta a Milano!

Tantissimi eventi in programma per allietare le vacanze e scoprire come è #BellaMilano!

 
Il pane della comunità 14 December 2016 Il pane della comunità

La ricetta è quella rigorosa del disciplinare della Camera di Commercio di Milano: materie prima selezionate, tempi di lievitazione lentissimi, tanta passione e pazienza. Un insolito punto di vista sul panettone milanese espresso da un panificatore artigianale, che definisce il dolce tipico del Natale come “pane ricco”.

10 December 2016 Brividi a Milano con Noir in Festival!

Approda a Milano Noir in Festival, l'appuntamento con il cinema noir che da venticinque anni tingeva di giallo le bianche valli di Courmayeur.

Diretto da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri, il Festival sarà nelle sale milanesi dall'11 al 14 dicembre, dopo una prima tappa a Como.

7 December 2016 Donatella Brunazzi - Museo Teatrale alla Scala

A Parigi, nel  1911 i più importanti esponenti del mondo della cultura artistica e musicale milanese si unirono, sostenuti dal Governo e dal re Vittorio Emanuele III, con lo scopo di aggiudicarsi all'asta un lotto di cimeli musicali e teatrali di straordinario valore messi all'asta dall'antiquario Sambon. Tra loro vi erano figure illustri: il duca Uberto Visconti di Modrone Presidente del Teatro alla Scala, Giacomo Puccini, Umberto Giordano, Arrigo Boito, Ettore Modigliani, il tenore Enrico Caruso, gli editori Ricordi e Sonzogno. Grazie al loro impegno  e a questa prima acquisizione venne istituito il Museo Teatrale alla Scala, inaugurato nel  1913.

Dal 1 gennaio 2016 Donatella è la Direttrice del Museo Teatrale, le radici della sua vita professionale sono profondamente legate a due ambiti dell'eccellenza culturale milanese, apparentemente distinti ma in realtà molto vicini tra loro: la moda e il teatro.

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano.
Tutti i diritti riservati.